Deki (Dejan Stankovic)è l’emblema della nostra nazione calcistica, da un vita in Italia. Rappresenta un esempio per i giovani che si avvicinano a questo sport, e non solo per le sue doti di calciatore. E’ sempre un piacere poterlo incontrare. Beh, in campo ce la metteremo tutta per fargli un dispetto. Inutile fare finta, abbiamo necessità di realizzare punti, interrompendo il digiuno di vittorie. L’Inter? Anche se quest’anno non alzerà trofei, resta una delle squadre migliori, viste all’opera negli ultimi tempi”

(cit genoa cfc clicca qui per leggere l’articolo)